Contatti

Mission

L’Oncologia del melanoma svolge attività di valutazione, consulenza, assistenza, follow up e trattamento (adiuvante e terapeutico) per pazienti affetti da melanoma, tumore a cellule di Merkel, melanoma oculare metastatico e tutte le altre neoplasie cutanee. Valutazioni e trattamenti multidisciplinari sono forniti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità; questi servizi sono disponibili anche per pazienti seguiti in altri centri.

L’unità offre accesso a numerosi protocolli di studio nazionali e internazionali, aiuta i pazienti ad accedere a studi non disponibili nella Regione Veneto e promuove la ricerca accademica con lo scopo di migliorare la sicurezza e l’efficacia dei trattamenti disponibili.

L’unità cura e facilita la conformità ai trattamenti, l’educazione medica dei pazienti e delle famiglie e le esigenze psicologiche specifiche e collabora con AI.Ma.Me. (Associazione Italiana Malati di melanoma) per tali ambiti.

L’unità di Oncologia del melanoma fa parte dell’Intergruppo melanoma italiano – IMI e dell’EORTC Melanoma Group e collabora con i migliori centri di ricerca mondali su melanoma, tumore di Merkel e neoplasie cutanee.

Responsabile della struttura

Dott.ssa Vanna Chiarion Sileni

Medico chirurgo specialista in oncologia, ematologia e medicina di laboratorio. Leggi tutto

Staff

Attività Scientifica

  • Conduzione di 19 protocolli di studio internazionali (9 registrativi) includenti 106 pazienti.
  • Estensione delle linee guida AIOM per il melanoma e per il carcinoma dell’esofago.
  • Autore del trattamento delle neoplasie esofagee nel volume AIOM AIRTUM I numeri del cancro in Italia.
  • Coordinamento del PDTA per la diagnosi e il trattamento del melanoma e delle neoplasie esofagee.
  • Autore di 18 articoli scientifici pubblicati sul NEJM, Cancer Oncology, EJC Lancet, Melanoma Research, MCO.
  • Conduzione di studi di fase I, II, III di vaccinoterapia e di immunoterapia a singolo farmaco o in combinazione di più farmaci.
  • Per il melanoma e le neoplasie esofago-gastriche, studi di fase II e III di terapia target a più farmaci o a singoli farmaci.
  • Per il melanoma, studi di meccanismi di resistenza a terapia target.
  • Conduzione di uno studio traslazionale sul ruolo delle cellule mieloidi soppressorie.
  • Conduzione di studi di immunoterapia o di target terapia per i pazienti con melanoma con metastasi cerebrali.