stemmacolore

UOS Radiologia

UOS Radiologia

Dove Siamo

Ospedale Busonera, via Gattamelata, 64 - 35128 Padova

Piano rialzato

CONTATTI

Segreteria     049 8215653

Mission

La Radiologia dello IOV effettua prestazioni radiologiche finalizzate alla diagnosi e allo studio dell’evoluzione quantitativa delle masse tumorali prima, durante e dopo trattamento chemio/radioterapico, anche mediante elaborazione di test volumetrici, per valutare prospetticamente la performance post-radio/chemioterapia. 

È impegnata, inoltre, nella conduzione di ricerche dirette all’identificazione di nuovi e più accurati metodi diagnostici e collabora nella valutazione dell’efficacia delle terapie sperimentali.

La Radiologia si avvale delle più moderne attrezzature di radiologia tradizionale, di tomografia assiale computerizzata, di risonanza magnetica, di ecografia e di angiografia.

Servizio di radiologia interventistica in oncologia

L’ambito della radiologia interventistica si inserisce nel percorso diagnostico terapeutico del paziente con un’attività finalizzata al trattamento della patologia neoplastica maligna, sia a scopo curativo che palliativo, con un sensibile miglioramento nella qualità della vita dei pazienti.

Si eseguono tecniche mini-invasive, ben tollerate e con ricoveri brevi che permettono di raggiungere ottimi risultati con minor disagio per i pazienti rispetto alle terapie convenzionali.

Prima della procedura il medico illustra al paziente in cosa consisterà l’esame, procedendo alla compilazione e firma del modulo di consenso informato, che verrà successivamente firmato anche dal paziente per autorizzare l’attività interventistica.

Essendo lo IOV un Istituto di riferimento oncologico a livello nazionale, le procedure proposte sono altamente specialistiche; si eseguono interventi di:

  • termoablazione
  • biopsia TC ed eco guidata
  • embolizzazione
  • chemoembolizzazione
  • radiochemioembolizzazione
  • vertebroplastica
  • posizionamento di drenaggi biliari



Terapie locoregionali intrarteriose con microsfere

Di particolare rilievo nell’attività interventistica della Radiologia sono le terapie locoregionali intrarteriose con microsfere, contenenti farmaci o radioattive, oppure vuote o legate a microspirali, il cui compito è di occludere i vasi più piccoli che portano il sangue alla massa neoplastica, impedendole di svilupparsi ulteriormente.

Tali procedure possono essere applicate su pazienti non chirurgici, in associazione o in alternativa alla chemio sistemica o all’operazione, per il trattamento di lesioni epatiche primitive (epatocarcinoma o colangiocarcinoma) o secondarie (metastasi), di sarcomi ossei avanzati e di patologie benigne, come cisti ossee ed emorragiche dei bambini, in forma correttiva.

Nell’utilizzo di tali tecniche, effettuate in regime di Day Hospital, la Radiologia dello IOV può vantare la maggiore casistica in Italia e in Europa, grazie anche al supporto dalla Regione che ha dotato la Radiologia interventistica dello IOV, unica in Veneto, di 5 posti letto.

Direttore della struttura
Torna su