stemmacolore

SPERIMENTAZIONI CLINICHE

Sperimentazioni

L’intensa attività clinica dello IOV è svolta da medici ospedalieri e universitari che si avvalgono, per la cura, di programmi di trattamento all’avanguardia, utilizzando le più accreditate terapie oncologiche convenzionali. Tale attività clinica è affiancata e integrata da un’altrettanto vivace attività di ricerca che, da un lato, consente di acquisire nuove conoscenze per il progresso della medicina e, dall’altro lato, offre la possibilità di impiegare terapie sperimentali innovative quali alternative terapeutiche destinate, in particolare, a quei pazienti su cui i farmaci convenzionali hanno fallito o sono risultati scarsamente efficaci.

Quest’ultimo aspetto si realizza grazie alla continua partecipazione dello IOV a sperimentazioni cliniche, nazionali e internazionali, che prevedono l’utilizzo di medicinali non commercializzati, cioè non reperibili sul mercato italiano. I medici specialisti dell’Istituto, inoltre, promuovono, progettano e realizzano sperimentazioni cliniche, di portata prevalentemente nazionale, che prevedono l’impiego di farmaci in commercio ma usati in modo sperimentale, al fine di testare nuove strategie terapeutiche e offrire, così, ulteriori possibilità di cura.

Tutte le sperimentazioni cliniche, siano esse promosse dall’industria farmaceutica o da organismi no profit, sono condotte allo IOV secondo rigorosi standard etici, normativi e di qualità. Prima di essere avviata, ogni sperimentazione deve essere approvata dal Comitato Etico per la sperimentazione clinica che si esprime in accordo alla normativa sulle sperimentazioni cliniche, ai dettami di buona pratica clinica (GCP) e ai principi etici indicati nella Dichiarazione di Helsinki.

Per i pazienti inseriti nei protocolli sperimentali, il principale riferimento assistenziale sono le infermiere di ricerca, che rappresentano un fiore all’occhiello dell’attività scientifica dello IOV, uno dei due soli centri italiani a essersi dotato di tale figura professionale.

I livelli dell’attività di ricerca, diagnosi e cura condotta nell’Istituto collocano lo IOV tra i più accreditati centri oncologici a livello nazionale.

Play Video

Quarantena vs tampone faringeo per la prevenzione dell’infezione da CoVID-19 in chirurgia oncologica. CoVID FREE Venice Trial

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Chirurgia oncologica delle vie digestive
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
Azienda ULSS 3 Serenissima- Ospedale dell'Angelo
Principal Investigator
Pizzolato Elisa

Studio di fase II, randomizzato, non-comparativo, sulla terapia neoadiuvante più adiuvante con combinazione o sequenza di vemurafenib, cobimetinib e atezolizumab in pazienti con melanoma ad alto rischio, asportabile chirurgicamente con mutazione BRAF o wild type.

Patologie
Fase
II
Unità Operativa
UOSD Oncologia del melanoma
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2018-004841-17
Sponsor/Promotore
Fondazione Melanoma (ONLUS)
Principal Investigator
Chiarion Sileni Vanna

Decorso clinico di pazienti affetti da carcinoma della prostata resistente alla castrazione che hanno contratto infezione da COVID 19: studio osservazionale italiano (Studio Meet-Uro 22)

Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
Azienda provinciale per i servizi sanitari della provincia di Trento
Principal Investigator
Maruzzo Marco

Assessment of KRAS mutations in cfDNA of EGFR-mutated NSCLC patients

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Immunologia e diagnostica molecolare oncologica
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
IOV
Principal Investigator
Indraccolo Stefano

Immune Tumor MicroEnvironment in correlazione con biomarcatori infiammatori da sangue periferico come fattori prognostici e predittivi nei pazienti affetti da carcinoma renale metastatico trattati con immunoterapia (Studio Meet-URO 18 I-TME).

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Traslazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
Ospedale Policlinico San Martino di Genova
Principal Investigator
Maruzzo Marco

Studio in aperto di fase II volto a valutare l’efficacia, la sicurezza e la tollerabà di AZD4635 in combinazione con durvalumab e in combinazione con cabazitaxel e durvalumab in pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente alla castrazione in fase progressiva (AARDVARC)

Fase
II
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Sospeso
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2020-000209-10
Sponsor/Promotore
AstraZeneca AB
Principal Investigator
Maruzzo Marco

Regorafenib in pazienti con Glioblastoma recidivato. Uno studio osservazionale, multicentrico e prospettico

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
IOV
Principal Investigator
Lombardi Giuseppe

Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, con tiragolumab, un anticorpo anti-tigit, in associazione a atezolizumab verso placebo in associazione a atezolizumab in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato, non resecabile o metastatico non pretrattato, selezionati in base all’espressione di PD-L1

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-002925-31
Sponsor/Promotore
F. Hoffmann-La Roche Ltd
Principal Investigator
Pasello Giulia

Studio di fase II/III randomizzato, in doppio cieco, adattativo su GSK3359609 o placebo in associazione a pembrolizumab per il trattamento di prima linea del carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ricorrente/metastatico PD-L1-positivo

Fase
II / III
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-002263-99
Sponsor/Promotore
Glaxosmithkline
Principal Investigator
Ghi Mariagrazia

Caratteri epidemiologici e decorso clinico dell’infezione SARS-CoV-2 nei pazienti oncologici nella realtà della Rete Oncologica Veneta: lo studio ROVID

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
Coordinamento Rete Oncologica Veneta (CROV)
Principal Investigator
Zagonel Vittorina

Real-life use of carfilzomib, lenalidomide and desamethasone (KRd)

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
AOU Policlinico Vittorio Emanuele_ Catania
Principal Investigator
Finotto Silvia

A Long-Term Retrospective and Prospective Safety Study of Arsenic Trioxide in Patients with newly diagnosed, Low- to Intermediate-Risk Acute Promyelocytic Leukemia (APL)

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncoematologia
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
FONDAZIONE G.I.M.EM.A (GRUPPO ITALIANO MALATTIE EMATOLOGICHE DELL' ADULTO) ONLUS
Principal Investigator
Sartori Roberto

Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo, multiregionale, internazionale con durvalumab in combinazione con gemcitabina più cisplatino verso placebo in combinazione con gemcitabina più cisplatino per il trattamento di prima linea di pazienti con tumori delle vie biliari in stadio avanzato (TOPAZ-1).

Fase
-
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Sospeso
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2018-004688-30
Sponsor/Promotore
AstraZeneca AB
Principal Investigator
Lonardi Sara

Studio di fase 3 randomizzato, in aperto, su pralsetinib rispetto allo standard di cura per il trattamento di prima linea del carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico positivo alla fusione RET

Patologie
Fase
III
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-002463-10
Sponsor/Promotore
Blueprint Medicines Corporation
Principal Investigator
Pasello Giulia

Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo su atezolizumab più carboplatino ed etoposide con o senza tiragolumab (anticorpo anti-TIGIT) in pazienti con carcinoma polmonare a piccole cellule in stadio esteso non trattato

Patologie
Fase
III
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-003301-97
Sponsor/Promotore
F. Hoffmann-La Roche Ltd
Principal Investigator
Pasello Giulia

Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco per il confronto di pembrolizumab (MK3475) più chemioterapia rispetto a placebo più chemioterapia come trattamento in prima linea in soggetti con HER2 negativo, precedentemente non trattati, con adenocarcinoma gastrico o adenocarcinoma della giunzione gastro-esofagea non resecabile o metastatico (KEYNOTE -859)

Fase
III
Unità Operativa
UOC Oncologia 1
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2018-001757-27
Sponsor/Promotore
Merck Sharp & Dohme corp
Principal Investigator
Lonardi Sara

Studio di fase III, multicentrico, randomizzato, in aperto, con controllo attivo su AMG 510 rispetto a docetaxel per il trattamento di soggetti con NSCLC localmente avanzato e non resecabile o metastatico trattato in precedenza con mutazione p.G21C di KRAS

Patologie
Fase
III
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-003582-18
Sponsor/Promotore
AMGEN
Principal Investigator
Pasello Giulia

Studio clinico di fase 3, randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco, con pembrolizumab (MK-3475) con o senza lenvatinib (E7080 / MK-7902), per valutare la sicurezza e l’efficacia di pembrolizumab e lenvatinib come trattamento di prima linea in pazienti PDL1 positivi con carcinoma ricorrente o metastatico a cellule squamose della testa e del collo (R / M HNSCC) (LEAP-010)

Fase
III
Unità Operativa
UOC Oncologia 2
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2019-003717-34
Sponsor/Promotore
Merck Sharp & Dohme corp
Principal Investigator
Ghi Mariagrazia

Caratteri epidemiologici e decorso clinico dell’infezione SARS-CoV-2 nei pazienti oncologici nella realtà della Rete Oncologica Veneta: lo studio ROVID

Patologie
Fase
-
Unità Operativa
UOSD Oncologia del melanoma
Stato
Aperto
Tipologia
Osservazionale
codice Eduract
NP
Sponsor/Promotore
Coordinamento Rete Oncologica Veneta (CROV)
Principal Investigator
Chiarion Sileni Vanna

Studio di fase 2 su REGN2810, un anticorpo monoclonale interamente umano anti Programmed Death-1 (PD-1, proteina 1 di morte cellulare programmata), in pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose in stato avanzato

Patologie
Fase
II
Unità Operativa
UOSD Oncologia del melanoma
Stato
Aperto
Tipologia
Sperimentale
codice Eduract
2016-000105-36
Sponsor/Promotore
Regeneron Pharmaceuticals, Inc.
Principal Investigator
Chiarion Sileni Vanna

CERCA sperimentazioni cliniche

Stato

Torna su